Menu
  • 2010

    Il Decreto attuativo dei  Criteri e modalità di funzionamento del Fondo per il finanziamento degli interventi consentiti dagli Orientamenti U.E. sugli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà è' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 giugno scorso  a seguito della Delibera CIPE n. 11 0 del 18/12/2008.

    L'impresa che intende accedere agli interventi del Fondo - operativo dal 5 luglio - deve presentare la domanda ad INVITALIA S.p.A. - Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa.
    Il fondo, istituito dal c.1 art.3 del decreto-legge del 14 maggio 2005, ha una dotazione finanziaria di 35 milioni di euro e, in conformità agli Orientamenti europei sugli aiuti di Stato, riguarda interventi:

    • per il salvataggio (consistenti in un sostegno finanziario temporaneo e reversibile, non superiore a 5 milioni, della durata massima di sei mesi, finalizzato a mantenere in attività l’impresa per il tempo necessario ad elaborare un piano di ristrutturazione o di liquidazione)
    • per la ristrutturazione, (basati su un piano industriale e finanziario finalizzato a ripristinare la redditività a lungo termine dell'impresa).


    In entrambi i casi l'aiuto viene erogato sotto forma di garanzia di natura solidale su finanziamenti bancari contratti dall’impresa.

    Potranno accedere agli aiuti le imprese in difficoltà organizzate in forma di società di capitali che rientrino nella definizione di media e grande impresa e soprattutto per le quali non siano state presentate istanze giudiziali per l’accertamento dello stato di insolvenza.

    E' possibile scaricare i moduli per la presentazione delle domande dal seguente sito:
    http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/fondo_salvataggio_imprese/

    (Per maggiori informazioni: v.fantozzi@federturismo.it)

    Secondo i dati resi noti il 29 giugno a  Ginevra dalla Iata, nel mese di maggio è stato registrato un aumento del'11,7% del traffico passeggeri. Prevede per il 2010 profitti per 2,5 miliardi dollari, con una netta inversione di tendenza rispetto ai 9,9 miliardi di dollari di perdite del 2009.

    (Per maggiori informazioni: www.iata.org)

    Secondo l’ultimo barometro dell’Unwto, presentato il 29 giugno a Madrid, nei primi 4 mesi del 2010 ci sono stati 264 milioni di arrivi internazionali. Dall’incremento del 33% degli arrivi in Medio Oriente, rispetto al primo quadrimestre del 2009, è però esclusa l'Europa che, con un aumento dello 0,3%, riporta il peggiore risultato. Il 2010 si chiuderà con un aumento globale degli arrivi di turisti internazionali compreso fra il 3 e il 4% su base annua, generato in particolare dai buoni risultati dei Paesi emergenti.

    (Per maggiori informazioni: www.unwto.org)

    Il Presidente Winteler ed il Vice Presidente Vicario Iorio, accompagnati dal consulente fiscale Vernassa e dal Direttore Generale Colombo, hanno incontrato il Vice Ministro dell'Economia, Vegas. Scopo dell'incontro era illustrare al Vice Ministro il dossier di proposte fiscali elaborato dalla Federazione, di concerto con le associazioni di categoria. Durante il colloquio sono stati presentati al Vice Ministro i problemi e le difficoltà del settore, ricordandogli la scarsa attenzione di cui esso gode nella azione concreta del governo.

    federturismo_confindustria_per_premioL’Assemblea di Federturismo Confindustria ha eletto la nuova componente elettiva della Giunta per il biennio 2010-2012.

    Sono stati eletti: Jose Maria Basterrechea, Rosa Boccardi, Stefania Capaldo, Aldo Ferruzzi, Franco Carmelo Lentini, Stefania Mandurino, Alessandro Martello, Anna Rosa Miele, Teresa Naldi, Palmiro Noschese, Ugo Picarelli, Andrea Varnier.

    Secondo il rapporto 2009 sulle acque di balneazione, presentato il 24 giugno dal ministro della Salute Ferruccio Fazio, l'Italia con 4.921 siti di balneazione su 13.741 di tutta Europa, è il Paese europeo con il maggior numero di spiagge. Rappresenta il 35,8 per cento delle coste balneabili del continente europeo. Seguono la Francia con 2.005 siti, la Spagna con 1.910 e la Grecia con 1.273. I risultati del rapporto sulle acque di balneazione evidenziano che dei 5.175 chilometri di costa sottoposti a controllo, sui 7.375 chilometri di costa italiana, 4.969 chilometri di costa sono balneabili, pari ad una percentuale del 96 per cento.

    (Per maggiori informazioni: www.salute.gov.it/balneazione/balneazione.jsp)

    Secondo il decimo Barometro Ipsos - Europ Assistance condotto in Germania, Francia, Gran Bretagna, Italia, Spagna, Belgio e Austria, quest’anno saranno più della metà (64%) i cittadini europei che si concederanno una vacanza tra giugno e settembre. Il dato che si mantiene stabile rispetto a quello registrato nel 2009, appare in leggera flessione se confrontato con il 2008. Il 59% dei tedeschi prevede di partire, rispetto al 56% dell'anno scorso e al 57% del 2008. L’Italia mantiene il primo posto nella classifica europea. La spesa media per nucleo familiare sarà quest’anno di 2.083 euro, in crescita di 17 euro rispetto al 2009 (ma pur sempre inferiore ai 2.235 di 4 anni fa).

    Gli italiani, con un budget di 2.132 euro (in calo di 72 euro, pari al - 5% rispetto al 2009) si posizionano al 4° posto della classifica europea dopo Gran Bretagna, Belgio e Austria. Internet si conferma il mezzo di prenotazione privilegiato in Europa, scelto dal 53% degli utenti (+ 3 punti percentuali rispetto al 2009 e +6 rispetto al 2008). Il numero degli italiani che utilizza internet cresce di anno in anno (46%, +3 punti percentuali rispetto al 2009; +6 rispetto al 2008).

    (Per maggiori informazioni: www.europassistance.it)

     

    I dati diffusi da Assaeroporti  segnalano per il primo quadrimestre del 2010 un incremento del traffico passeggeri pari al 4% rispetto allo stesso periodo del 2009. Tra gli scali principali: Roma Fiumicino con una crescita del 5,1% e Milano Malpensa con +3,8%. Negative le performance degli altri due aeroporti delle principali città italiane, con Ciampino a -5,4% e Linate a -6,4%. In incremento il traffico a Bologna, che segna un +16,6%, mentre è in flessione il dato su Venezia, a -1,5%. Tra gli aeroporti minori emergono Trapani (+87,5%), Crotone (+475,6%) e Rimini (+63,5%).

    (Per maggiori informazioni: www.assaeroporti.it)

    Il 17 giugno il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, e il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, hanno firmato a Palazzo Chigi, una convenzione per valorizzare e promuovere il sistema agroalimentare e turistico del nostro territorio. L’accordo, di durata biennale, prevede l’individuazione di progetti pilota per la promozione di “distretti turistico agroalimentari” e di “circuiti nazionali di eccellenza per il turismo enogastronomico”. L’obiettivo, ha sottolineato il ministro Brambilla, è destagionalizzare il turismo. Tra i progetti allo studio e di prossima realizzazione la campagna itinerante “Magic Italy in Tour” per promuovere nelle principali città europee, inizialmente del Nord Europa, le eccellenze enogastronomiche, artigianali, culturali e artistiche del nostro Paese. Un’altra iniziativa saranno gli 'Stati generali del vino', per promuovere le migliori produzioni vitivinicole d'Italia.

    Scarica il testo della convenzione

    (Per maggiori informazioni: b.ongaro@federturismo.it)

     

     

     

    Il prossimo 9 luglio l'Ebit organizza con Fondimpresa una giornata seminariale, per ottimizzare l'accesso ai finanziamenti del Fondo Interprofessionale per il settore dell’industria turistica.
    I lavori si svolgeranno dalle 10.30 alle 13.00 con la partecipazione di rappresentanti delle Associazioni datoriali, delle Organizzazioni Sindacali e della Presidenza di Fondimpresa.
    Tra i temi che verranno affrontati: le aspettative delle imprese turistiche e la formazione continua come opportunità di sviluppo per le imprese. Nel corso della giornata si festeggeranno anche i 10 anni di EBIT.

    Scarica il programma aggiornato.

    (Per maggiori informazioni: giovanna.giordano@ebitnet.it)