Menu
  • 2010

    Secondo l'Osservatorio turistico della montagna, nella stagione invernale 2010-2011, 5,9 milioni di italiani andranno in vacanza sulla neve (-1,5% rispetto allo scorso anno), di cui 2,8 milioni (-6%) durante le festività di fine anno. La spesa media giornaliera sarà di circa 115,130 euro, le destinazioni preferite saranno: Corvara, Selva di Val Gardena, Ortisei, Madonna di Campiglio, Moena, Cortina, Courmayeur e Livigno.

    Il 15 dicembre si è riunita a Roma, presso il CNEL, l’Assemblea di Federterme, che ha nominato all’unanimità Vicepresidente di Federterme con delega per il Mezzogiorno, Stefania Capaldo, imprenditrice termale di ISCHIA.

    L’Assemblea ha anche eletto il nuovo Collegio dei Revisori Contabili, per il biennio 2010-2012, composto dai Revisori effettivi: Francesco Paolo La Barbera, Presidente delle Terme San Vittore Genga, Giuseppe Di Costanzo, Presidente dell’ Associazione Termalisti dell’Isola d’Ischia, Michele Petretto, delleTerme Aurora di Benetutti di Sassari, e dai Revisori supplenti: Nicola Sotero, delle Terme Margherita di Savoia, e Giovanni Corona, delle Terme di Sardara.

    (Per maggiori informazioni: www.federterme.it)

    La bilancia dei pagamenti turistica italiana ha avuto a settembre 2010 un saldo positivo di 1.334 milioni di euro, a fronte di uno di 1.345 milioni nello stesso mese del 2009 (-1%). Lo sottolinea la Banca d’Italia in un'indagine sul turismo internazionale. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia hanno raggiunto i 3.257 milioni di euro (+0,3) mentre quelle dei viaggiatori italiani all'estero hanno toccato i 1.923 milioni di euro (+1,1). Nei primi 10 mesi del 2010 si è avuto un saldo netto positivo di 7.301 milioni di euro a fronte di uno di 7.440 milioni di euro nello stesso periodo dell'anno precedente. Le spese dei viaggiatori stranieri in Italia hanno raggiunto i 23.733 milioni di euro (+0,9%) mentre quelle dei viaggiatori italiani all'estero con 16.432 milioni di euro, sono aumentate del 2,3%.

    Il 1° dicembre 2010, a Roma, presso la "LUISS - Guido Carli", Sala Colonne (V.le Pola, 12), si svolgerà il convegno conclusivo del corso di formazione SI.CO.TUR., che ha coinvolto i funzionari delle sezioni turismo delle associazioni territoriali di Federturismo Confindustria e del sistema Confindustria di gran parte del territorio nazionale e anche dipendenti di agenzie di viaggio, tour operator e alberghi.

    E' possibile scaricare il CCNL per i dipendenti da aziende dell'industria turistica del 2004 e il CCNL dell'Industria turistica del 2008 dal nostro sito

     

    Per maggiori informazioni:

    Matteo Nevi
    Tel. 06/5903383
    m.nevi@federturismo.it

    Secondo il Country Brand Index 2010, lo studio sull’immagine dei principali paesi del mondo condotto da FutureBrand, l’Italia passa dal sesto posto dell'anno scorso al dodicesimo della classifica. La  Svizzera diventa quinta, il Giappone sesto, la Gran Bretagna nona e la Svezia decima. Al primo posto si posiziona il Canada, seguito da Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti (questi ultimi erano primi nel 2009.

    Il prossimo 26 novembre presso l'NH Laguna Palace di Venezia Mestre (Viale Ancona 2, 30172), si terrà un convegno per presentare i risultati dell’ultimo studio di E.B.I.T. "Il turismo italiano e le nuove generazioni, un’indagine sul comparto alberghiero”.

    bannerVeneto

    Confindustria, in collaborazione con le Associazioni del Sistema, ha assunto un'iniziativa per venire in aiuto delle imprese del Veneto, della Calabria e della Campania favorendo, in analogia con precedenti occasioni, la raccolta di contributi volontari da parte delle aziende associate.

     

    Secondo i dati dell’Unwto gli arrivi in tutto il mondo tra gennaio e agosto 2010, ammontano a 642 milioni, circa 40 milioni in più rispetto agli stessi mesi del 2009 (+7%) e 1 milione in più rispetto allo stesso periodo del 2008. Sulla base delle tendenze attuali, il numero di arrivi di turisti internazionali prevede un aumento del range del 5%, 6% rispetto all'anno intero. Nel 2011, la crescita dovrebbe continuare ad un ritmo più moderato, intorno alla media del 4%.

    winteler_primo_piano_cernobbio_2010
    II 6 novembre il Presidente di Federturismo Confindustria, Daniel John Winteler, ha partecipato alla trasmissione Settegiorni di Rai Parlamento dedicata al turismo. Tra gli ospiti erano presenti, il Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, Antonio Borghesi di Italia dei Valori, Filippo Piccone del Popolo della Libertà, il Presidente dell'Enit, Matteo Marzotto, il Presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, e la Presidente di Confindustria AICA, Elena David.