In questa sezione trovate gli Speciali di Federturismo della Collana Europa, sui temi dei finanziamenti strutturali e comunitari al settore del turismo.
 
Il primo numero, dal titolo "Turismo e programmazione UE 2014-2020", è stato redatto da Italo Candoni, Vice Direttore di Confindustria Veneto e Direttore di Federturismo Veneto. L'approfondimento è basato sulla bozza di Accordo di Partenariato disponibile al 7 aprile 2014.
 
Nel secondo numero viene invece affrontato da Silvia Barbone, consulente di JLag, il tema de "I Fondi europei a gestione diretta per il Turismo".
 
Una versione della Guida ai fondi europei per il turismo della Commissione europea, aggiornata ad aprile 2016, è disponibile al seguente link: http://ec.europa.eu/DocsRoom/documents/18164/attachments/3/translations/it/renditions/native
 
La Federazione mette inoltre a disposizione di tutti i Soci lo "Sportello Europa" a cui ci si potrà rivolgere gratuitamente per tutte le richieste di informazioni e documenti riguardanti i finanziamenti disponibili per la filiera turistica all'interno dei vari programmi di finanziamento europeo e strutturale.
 
E' inoltre disponibile un Servizio di consulenza tecnica specifica per i Soci dedicato alla preparazione, stesura e presentazione dei progetti di finanziamento e che consentirà alle aziende associate di poter contare su una assistenza dedicata e puntuale in tutte le fasi del processo di presentazione di un progetto di finanziamento.
 
(Per maggiori informazioni, scrivete a europa@federturismo.it)
 
Collana Europa
 
Il download della Collana Europa è riservato ai soli Soci della Federazione

N. 1/2014 -  pdf Turismo e programmazione UE 2014-2020 (518 KB) , a cura di Italo Candoni (il lavoro si basa sulla bozza di Accordo di Partenariato disponibile al 7 aprile 2014)

N. 2/2014 -  pdf I Fondi europei a gestione diretta per il Turismo (990 KB) , a cura di Silvia Barbone, Consulente jLAG (pubblicato il 18 settembre 2014)

(Per maggiori informazioni: europa@federturismo.it) 


PROGETTI EUROPEI
ERASMUS + : Il progetto Ekitour
 
Logo EkitourIl principale scopo del progetto Ekitour, finanziato dal programma europeo Erasmus +, è rispondere alla sfida delle capacità trasversali necessarie soprattutto nell'informazione tecnologica nel campo del turismo soprattutto per le piccole e micro imprese che non hanno gli strumenti necessari per gestire la loro presenza in internet. 
 
Il progetto mira a fornire  le imprese gli strumenti per sviluppare una loro strategia di web marketing attraverso un percorso formativo dedicato che avverrà con una piattaforma online. 
 
Scarica le newsletter:
 
 
(Per maggiori informazioni: v.fantozzi@federturismo.it)
 
IdEATE
 
logo ideate final versionÈ iniziato il 1° novembre 2016 il nuovo progetto “IdEATE – Improved Employability and Apprenticeship in the Tourism Sector”, coordinato da Federturismo con nove partner provenienti da Belgio, Finlandia, Francia, Grecia, Italia e Spagna.
 
IdEATE risponde alle priorità della Commissione Europea in materia di turismo, ponendosi l’obiettivo di mantenere l’Europa la migliore destinazione turistica del mondo. La politica europea mira, infatti, a supportare il settore turistico e proporre iniziative per promuoverne la competitività, supportando uno sviluppo sostenibile dei territori, basato sulla qualità dei servizi proposti. In questo contesto è necessario lavorare sulla riqualificazione del capitale umano, fornendo professionisti preparati a sostenere e valorizzare i cambiamenti nel mercato europeo, e facendo sì al contempo che il settore turistico possa contribuire all’aumento dell’occupazione e allo sviluppo professionale dei giovani.
 
Grazie ad IdEATE si vuole creare un network professionale specializzato nel settore del turismo coinvolgendo inoccupati, potenziali datori di lavoro, imprese, centri di formazione ed enti pubblici. In particolare, il progetto vuole sfruttare le opportunità offerte da Internet e dai social network basandosi su un approccio collaborativo, coinvolgendo diversi attori e sviluppando relazioni fra chi cerca e offre lavoro e fra chi offre una formazione specializzata nel settore.
 
Il progetto si pone quindi come obiettivi principali:
 
  • il potenziamento del ruolo dei centri di formazione nel supportare l’occupabilità dei giovani e fornire loro le competenze necessarie per soddisfare le esigenze emergenti dei turisti;
  • l’attivazione di un’offerta informativa e formativa ai giovani che vogliono accedere al mercato del lavoro nel settore turistico, anche valorizzando la rete EURES e ad altre iniziative di carattere europeo;
  • la riduzione dei gap di informazione fra datori di lavoro e giovani in cerca di un’occupazione nel settore turistico;
  • la promozione della collaborazione tra provider di formazione con la finalità di aumentare la competitività dei giovani sul mercato del lavoro  ed l’attrattività delle destinazioni turistiche europee;
  • aiutare i giovani ad essere più competitivi sul mercato del lavoro e per aumentare l’attrattività delle destinazioni turistiche;
  • migliorare l’immagine di una carriera nel settore turistico utilizzando una buona strategia di comunicazione.
  •  
    Dal sito http://www.tourismcareers.eu/ sarà possibile collegarsi ad una piattaforma che offrirà:
     
  • contenuti formativi per i giovani che cercano lavoro nel settore turistico, volti a migliorare la loro occupabilità (hard e soft skills); 
  • contenuti formativi per le piccole e medie imprese del turismo, al fine di migliorare la loro capacità di selezionare le risorse umane e valorizzare le nuove tendenze di mercato attraverso l’adozione di approcci innovativi nel settore dei servizi turistici;
  • video con testimonianze di ambassadors volti alla promozione di percorsi di carriera;
  • video informativi per la promozione di iniziative europee che offrono opportunità di mobilità, apprendistato, tirocinio.

  • Per maggiori informazioni:

    Tel. +39.06.5903.383
    E-mail: v.fantozzi@federturismo.it 
    Website: http://www.tourismcareers.eu/

    - Le Newsletter
    e-max.it: your social media marketing partner