Gli appuntamenti clou della prima giornata

Avrà inizio mercoledì 28 marzo a Roma, presso il Salone delle Fontane all'EUR, la seconda edizione di FareTurismo Italia, l'unico grande evento nazionale dedicato alla formazione, al lavoro e alle politiche turistiche.

Conferenze, seminari di aggiornamento, presentazione dell'offerta formativa, incontri con prestigiosi manager sulle figure professionali nei comparti del turismo, 2.000 colloqui di selezione per assunzioni e stage: sono solo alcuni dei contenuti dell'evento ideato e organizzato dalla Leader sas,

promosso da Federturismo Confindustria, Confturismo Confcommercio, Assoturismo Confesercenti, ASTOI Confindustria Viaggi, Confindustria AICA/Confindustria Alberghi, Confindustria Assotravel - Associazione Nazionale delle Agenzie di Viaggi e Turismo, Federalberghi, Federterme, Federviaggio – Federazione del Turismo Organizzato, Fiavet – Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo, con la partecipazione della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma in collaborazione con Federalberghi Roma e Lazio, FIAVET LAZIO - Associazioni Imprese Turistiche Lazio, EBTL - Ente Bilaterale Turismo della Regione Lazio.

Partner ufficiali dell'evento sono Isfol, Regione Lazio - Assessorato all'Istruzione e alle Politiche Giovanili con l'Associazione Carta Giovani, SOUL - Sistema Orientamento Università Lavoro, AIG - Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, Melià Hotels International.

Primo appuntamento da non perdere per un'esperienza lavorativa unica, il Recruiting Day della Valtur che effettuerà i colloqui di selezione per il personale che lavorerà nei villaggi Music e V Club a partire dalla prossima estate ricercando numerosi profili quali massaggiatori e operatori shiatsu per l'Area Spa e Beauty Center, chef e maitre per il Food & Beverage, receptionist, concierge, ma anche animatori, istruttori di sport, clown, hostess per le aree Guest Service e Intrattenimento.

"L'industria turistica ed il mondo giovanile" sarà il tema della conferenza di apertura, alle ore 10, coordinata dal Direttore dell'evento Ugo Picarelli. Dopo i saluti di Antonio Gazzellone Consigliere Delegato per il Turismo di Roma Capitale, Gabriella Sentinelli Assessore all'Istruzione e alle Politiche Giovamili della Regione Lazio, Patrizia Prestipino Assessore alle Politiche del Turismo, dello Sport, delle Politiche Giovamili della Provincia di Roma, Giancarlo Cremonesi Presidente della Camera di Commercio di Roma, interverranno Claudio Albonetti Presidente Assoturismo Confesercenti, Giuseppe Roscioli Confturismo Confcommercio, Renzo Iorio Presidente Federturismo Confindustria, Roberto Rocca Direttore Generale per la programmazione, il coordinamento e le relazioni istituzionali Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo, per il Ministro per il Turismo il Capo di Gabinetto Giuseppe Greco.

Nel pomeriggio alle 15 il Confindustria Hospitality Career Day – Passione Turismo, promosso da Confindustria AICA in collaborazione con Confindustria Alberghi e con il patrocinio di EBIT: un importante momento di confronto per studenti, laureandi e neolaureati con responsabili ed esperti del settore turistico-ricettivo volto a favorire con reciproca soddisfazione l'incontro tra domanda e offerta di lavoro nell'hotellerie. Durante l'incontro i protagonisti aziendali testimonieranno i propri percorsi professionali per appassionare o, perlomeno, suscitare motivato interesse verso l'industria ricettiva quale auspicabile futuro professionale per favorire così scelte più consapevoli perché orientate anche dalla parte datoriale. Il punto di partenza saranno i dati: secondo la Banca d'Italia, nel periodo 2000-2010 l'occupazione nel turismo è cresciuta del 28% a fronte di una media nazionale del 7% e di un crollo degli occupati nell'industria del 7%. Nonostante la congiuntura sfavorevole, l'industria ricettiva continua ad investire e la dinamica occupazionale rivela che l'hotellerie è il comparto del turismo che, più di ogni altro, crea posti di lavoro. Nonostante ciò, il settore non rappresenta per le giovani leve un auspicabile futuro professionale; di conseguenza, il turismo e, nello specifico, il comparto della ricettività lamentano la mancanza di risorse che scelgono questo settore e comparto per passione e per soddisfare delle ambizioni professionali. A illustrare i percorsi professionali: Elena David Presidente Confindustria AICA e Amministratore Delegato UNA Hotels & Resorts, Palmiro Noschese Area Manager Italy Sol Melià Hotels & Resorts, Marc Sampietro Direttore Generale AC Hotels Italia, Stefano Terranova Dirigente Acque Albule Spa. Modera Silvia Moretti Responsabile Progetti Formativi Confindustria AICA.

Nei tre giorni manager dell'industria turistica incontreranno gli studenti per orientarli sulle figure professionali e sulle competenze emergenti. I protagonisti di mercoledì (dalle ore 11.30) saranno Marco Marroni General Manager A&M Hospitality Hotels che presenterà i profili dell'hotellerie (direttore d'albergo, sales manager, portiere d'albergo, responsabile servizi di ricevimento, receptionist), Andrea Costanzo Presidente Gruppo Seadam, che illustrerà le figure professionali del tour operating (come il programmatore turistico) e dell'intermediazione turistica (direttore tecnico di agenzia, operatore di agenzia di viaggio, accompagnatore turistico), Marcella Bagnasco Presidente Associazione Nazionale Guide Turistiche che presenterà la professione della guida turistica, Andrea Delfini Amministratore Delegato Blastness che parlerà delle professioni del web, della promozione, della ricerca e dell'analisi strategica (esperto di marketing e promozione turistica, di web marketing e revenue management).

Cinque i seminari di aggiornamento e orientamento professionale della prima giornata. Alle ore 10 "Tecnico superiore per la valorizzazione delle risorse culturali, delle produzioni tipiche e della filiera turistica" a cura di Fondazione ITS TURISMO Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie Innovative per i Beni e le Attività Culturali – Turismo, riservato ai docenti di scuola media superiore e a giovani e adulti in possesso del diploma di scuola secondaria superiore; alle ore 12 "Non conventional marketing" e alle 14 "Le agenzie di viaggi del futuro" entrambi a cura di Fiavet Lazio e riservati agli associati, alle ore 16 sia "La comunicazione non verbale" a cura di ADA Associazione Italiana Direttori Albergo, AIRA Associazione Italiana Impiegati d'Albergo e FAIPA Federazione delle Associazioni Italiane dei Portieri d'Albergo "Le chiavi d'Oro" aperto a tutti i soci e non, che "Officina del CV" a cura di SOUL Sistema Orientamento Università Lavoro riservato a studenti universitari, laureandi e laureati.

Nel salone espositivo, dalle ore 10 alle ore 18, saranno presenti 60 stand, di cui 10 Università e Business School e 50 tra Istituzioni, Enti, Organizzazioni Nazionali di Categoria, Associazioni Professionali, agenzie per il lavoro e agenzie web di orientamento alla formazione.

Ingresso libero, info su www.fareturismo.it/italia2012