logotalentoitaliano2012Federturismo Confindustria ha concesso il patrocinio al Premio "Talento Italiano" 2012, presentato i primi di dicembre presso l'Università Luiss Guido Carli.

Il Concorso di idee, finalizzato alla creazione di "Nuovi prodotti di Turismo Responsabile in Italia", ha ricevuto anche il sostegno di un nuovo partner, Vivilitalia, che vi prenderà parte aggiungendo una nuova categoria e premiando il miglior prodotto turistico sul tema "ambiente e paesaggio", e dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani.

 

La partecipazione è gratuita e sono previste due categorie, la prima "Under 30", la seconda "Over 30".  I vincitori avranno questi benefit: il titolo di “Talento Italiano 2012”, la pubblicazione dell’idea di impresa sui portali AITR, LUISS e SL&A e la divulgazione sulla stampa, ospitalità per 6 mesi presso SL&A per il tutoraggio e lo sviluppo dell’idea e presenza gratuita dell’idea-prodotto sul portale www.talentiitaliani.it per 12 mesi. 

Ove se ne verificassero le condizioni, ai partecipanti disoccupati delle regioni Calabria,
Campania, Puglia e Sicilia potrà essere proposto l’inserimento nel Progetto LeS4 (tirocini
formativi e di orientamento e attività formativa off the job) 

 

Gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 31 gennaio 2012 e la premiazione avverrà in occasione della BIT che si svolgerà a Milano dal 16 al 19 febbraio.

Continua a leggere per leggere e scaricare il regolamento

(Per maggiori informazioni: www.talentiitaliani.it - tel. 06/4741230 - premio@talentiitaliani.it)


 

 


Premio Talento Italiano 2012

Regolamento

Art. 1 CONCORSO
SL&A Turismo e Territorio, in collaborazione con AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile) e l’Università LUISS Guido Carli - “Master in Economia e marketing del turismo e comunicazione del territorio”, con il sostegno di VIVILITALIA, indice un concorso di idee denominato “Premio Talento Italiano”.

Art. 2 TEMA E CATEGORIE
I partecipanti dovranno presentare un elaborato di loro produzione inerente la “creazione di un nuovo prodotto turistico responsabile in Italia (incoming)”. L’idea deve caratterizzarsi come prodotto turistico nuovo o con elementi di innovazione, riferito alla valorizzazione turistica dei luoghi nell’ottica della responsabilità e del turismo locale, e deve dimostrare che sia un’idea di prodotto praticabile e commercializzabile nell’immediato (12 mesi).
La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a singole persone fisiche, e prevede due categorie:
A. Under 30;
B. Over 30, operatori professionali del turismo o con attestato di partecipazione ad un Master

Art. 3 MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
E’ ammessa la presentazione di un solo elaborato per candidato, che potrà essere realizzato liberamente entro i limiti di 4 pagine, formato A4, incluse fotografie o altro materiale di supporto idoneo ad avvalorare l’idea. Gli elaborati possono essere consegnati entro e non oltre il 31 gennaio 2012 a mezzo posta elettronica, al seguente indirizzo: premio@talentiitaliani.it in formato .doc o . pdf. I concorrenti dovranno inoltre fornire i propri dati anagrafici completi e un sintetico curriculum vitae.

Art. 4 PREMI
La giuria assegnerà un premio per ogni categoria e i premiati potranno fregiarsi del titolo di “Talento Italiano 2012”. La giuria potrà altresì assegnare, oltre ai premi, menzioni speciali a progetti particolarmente significativi. La premiazione ufficiale avverrà in occasione di un evento turistico. I vincitori riceveranno, oltre all’attestato del premio, una Microvacanza di Un’altracosa travel (una notte/due giorni per due persone); avranno diritto alla pubblicazione dell’idea di impresa sui portali www.aitr.it, http://mtt.postlauream.luiss.it/, www.vivilitalia.it e www.turismoeterritorio.com; la divulgazione e la comunicazione mediante comunicati stampa; verrà offerta loro l’ospitalità per 6 mesi di incubatore presso SL&A per lo sviluppo dell’idea; la presenza e la promozione gratuita della stessa sul portale www.talentiitaliani.it per 1 anno.
Ove se ne verificassero le condizioni, ai partecipanti disoccupati delle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia potrà essere proposto l’inserimento nel Progetto LeS4 (tirocini formativi e di orientamento e attività formativa off the job)

Art. 5 GIURIA
La scelta della Giuria è insindacabile ed inappellabile; la Giuria sarà composta da un minimo di tre giurati rappresentanti: AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile, SL&A Turismo e Territorio , Università LUISS Guido Carli – “Master in Economia e Marketing del turismo e comunicazione del territorio”.

Art. 6 GARANZIE E RESPONSABILITA’
La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (Legge 675/1996 e D.L. 196/2003). Il mancato rispetto delle norme sopra descritte, comporta l’esclusione dal concorso.

Scarica il regolamento

 

(Per maggiori informazioni: www.talentiitaliani.it - tel. 06/4741230 - premio@talentiitaliani.it)