I tempi per decidere il futuro dell’Alitalia sono stretti ed è fondamentale - dichiara il Presidente di Federturismo Confindustria Gianfranco Battisti - assicurare, a tutela dell’industria turistica nazionale, la continuità della nostra compagnia di bandiera nell’interesse dei dipendenti, dell’indotto e della competitività del Paese. Con la nomina dei tre commissari la priorità è ora salvare la compagnia evitando la fuga dei passeggeri e il crollo delle prenotazioni anche se i problemi dell'Alitalia sembrano richiedere tempi più lunghi di risoluzione rispetto ai sei mesi previsti.

La nostra preoccupazione, con l’estate alle porte, è proteggere i viaggiatori consentendo a tutti i passeggeri il mantenimento delle prenotazioni anche dopo le vacanze estive. Per questo auspichiamo che dopo la richiesta di queste ore di amministrazione straordinaria e con un mandato limitato nei tempi si possa procedere rapidamente al rilancio con la ricerca di nuovi acquirenti.

Per maggiori informazioni: b.ongaro@federturismo.it

e-max.it: your social media marketing partner